Il weekend last minute è servito: Istanbul, Londra o Finlandia?

28 ottobre 2015
Cover weekend

Anche se la temperatura cala, la voglia di scoprire posti nuovi non cambia. E l’autunno è la stagione giusta: archiviata definitivamente la bella stagione ma con lo “stress natalizio” ancora di là da venire, questo è il periodo perfetto per un weekend low cost all’insegna della scoperta delle migliori città europee e di angoli incantevoli del vecchio continente.

Come c’è geek e geek, c’è weekend e weekend: i tuoi come li concepisci? Di solito sei a caccia di offerte last minute oppure punti direttamente sullo shopping selvaggio, magari nei mercatini che le capitali europee sanno offrire? O ancora preferisci staccare dallo stress quotidiano e immergerti nella natura?

Oggi abbiamo messo insieme vari consigli per un fine settimana in Europa coi fiocchi, diverso – a seconda del tipo di weekender che sei.

 

Viaggio last minute? Ecco come fare.

Se non ti sei fissato con una destinazione in particolare (e magari riesci a essere anche un minimo flessibile con le date) il tuo weekend in una capitale europea diventerà particolarmente economico. Come fare? Magari puoi partire dai comparatori di prezzo per il viaggio.

Skyscanner, per esempio, ti permette di inserire “Ovunque” come destinazione (seriamente)  …e un po’ di serendipità non guasta.

Skyscanner

Se invece hai le idee chiare, potrebbe invece farti comodo confrontare i prezzi delle vari mezzi di trasporto. Perché non è detto che il treno o l’aereo sia sempre il mezzo più conveniente – specie se non hai i tempi compressi – i bus sono diventati una valida alternativa, che può essere sorprendentemente economica: siti come GoEuro o Wanderio ti mostrano in un colpo d’occhio i mezzi per i tuoi viaggi low cost, e i relativi tempi di percorrenza.

GoEuro

Altre possibilità che si sono fatte strada (è proprio il caso di dirlo) negli ultimi anni sono i cosiddetti siti di “carpooling”, cioè quelle piattaforme come BlaBlaCar o Carpooling.it dove un guidatore mette a disposizione tot posti in auto in cambio di un piccolo rimborso spese per la benzina e l’autostrada. Oltre che risparmiare sul viaggio, è un ottimo modo per incontrare persone nuove ed evitare la noia di un viaggio sulle lunghe distanze.

BlaBlaCar

Città da esplorare: i profumi e i sapori di Istanbul

Sei alla ricerca costante di nuove suggestioni? La vecchia Europa può regalarti emozioni e nuovi profumi a pochissime ore di volo dalla tua città.

Prendi Istanbul, per esempio, dove l’occidente incontra l’oriente e i due mondi si mescolano in un tripudio di colori e profumi.

IstanbulImmagine via  Eric Haglund

Quando si parte per un weekend il tempo è limitato e per goderselo senza stress bisogna fare delle scelte. Piuttosto che chiudersi in un museo forse è meglio sperimentare le piccole grandi gioie dei sensi che una città caleidoscopica come Istanbul ha da offrire.

Certo, devi farti stupire dalle ventimila piastrelle turchesi della Moschea Blu (Sultanahmet Camii): le cupole, i volumi, gli spazi di una delle moschee più belle del mondo ti lasceranno a bocca aperta.

A breve distanza, la Moschea della Divina Sapienza, detta anche di Santa Sofia, incanta per i suoi mosaici dorati – che hanno ispirato anche quelli della Basilica di San Marco a Venezia.

Istanbul Hagia SofiaImmagine via Moyan Brenn

Ma il bello di Istanbul sono gli odori e i colori: il Bazar Egiziano è il mercato delle spezie più grande della città e si affaccia sul meraviglioso panorama del Corno d’Oro. Costruito nel 1660, è ancora oggi un crocevia di persone che vendono aromi, dolci, radici – dove è possibile assaggiare la merce prima di acquistarla. Fai più assaggi possibili e lasciati trasportare da questo mix inebriante di zafferano, cannella, tamarindo, paprika e zenzero.

Prima di ripartire assaggia le specialità locali come il Tavuk Göğsü: un pudding di pollo dolce (sì, esatto) preparato riducendo la carne a pezzettino e poi bollita insieme a latte, zucchero, vaniglia, amido di mais e farina di riso.

Oppure puoi provare i tipici panini preparati dai pescatori vicino al ponte di Galata con il pesce appena pescato. Il tutto annaffiato da una tazza di çai, il tradizionale tè turco.

Per un weekend così, un minimo di organizzazione è quello che ci vuole, specie se parti con il solo bagaglio a mano. Ormai sono in tanti a farlo, per evitare di perdere tempo al check-in e iniziare subito la vacanza una volta atterrati. Il trolley Volo 39L con misura “cabin luggage” nasce proprio per gli smart traveller: così puoi saltare a piè pari il ritiro bagagli e gettarti subito nella vita della metropoli.

 

Tucano Trolley Volo 39L misura bagaglio a manoAdatto Box, organizzatori interni per valigie e bagagli a manoPower bank nineV, batteria supplementare per smartphone e tablet

 

Al suo interno puoi organizzare i tuo vestiti, la biancheria, gli accessori e i libri con il sistema Adatto Box e Adatto Sack (magari lo avevate già testato quest’estate ;) )

E siccome a Istanbul siamo sicuri che ti lancerai in una maratona fotografica su Instagram per immortalare tutti gli stimoli della città, potrai avere sempre il tuo smartphone o il tuo tablet col pieno di energia tenendo una power bank a portata di mano. A proposito, se vuoi, condividi con noi i tuoi scatti con l’hashtag #TucanoLife.

 

Lo shopping “nascosto” di Londra

Alzi la mano chi, durante una scappata in una capitale europea, non si è mai lanciato in sessioni di shopping estremo. Certo, alcune città in particolare sono sinonimo di alta moda e boutique esclusive, ma il più delle volte nascondono anche delle chicche insospettabili. Prendiamo per esempio Londra.

 

LondraImmagine via Designers/Makers

 

Sì, ci sarà pure Harrods a Knightsbridge, ma le strade della capitale inglese ospitano una pletora di mercati e mercatini veramente per tutti i gusti – non importa se sei soggetto o soggetta a shopping compulsivo o meno.

Per esempio il Designers/Makers Market è un appuntamento per gli appassionati di oggetti artigianali e di design prodotti dalla frizzante scena dei maker londinesi. Ribattezzato The London Artisan, si tiene ora ogni domenica alla Old Truman Brewery vicino alla stazione di Shoreditch High Street. 

Lontano dalla zona centrale, fra le vie tranquille di Kew Gardens si tiene invece una volta al mese il Kew Village Market, dove si può trovare di tutto: dall’artigianato ai dolci, passando dai formaggi ai fiori. Gestito dalle persone del quartiere, il mercato ha lo scopo di raccogliere fondi per iniziative di beneficienza.

Per curiosare fra chicche di antiquariato e occasioni speciali, bisogna invece puntare più a nord – verso Islington – dove il Camden Passage Market dà il meglio di sé il mercoledì, il sabato la domenica con un numero imprecisato di bancarelle. Accanto agli oggetti più inusuali, trovi anche pub e coffee shop per tutti i gusti.

 

London Farmers' MarketImmagine via Marc Cluet

 

E quando la fame chiama, puoi scegliere prodotti genuini acquistandoli direttamente dai produttori al Broadway Market ad Hackney nell’East End oppure al Marylebone Farmers Market a due passi da Soho e dal Regent’s Park.

E quando lo shopping si fa serio, possiamo darti una mano con la collezione di borse pieghevoli Compatto.

 

zaino pieghevole per lo shopping Tucano Compatto Pack Borsa tote pieghevole per lo shopping Tucano Compatto Shopper Adattatore di corrente mondiale per i viaggi Tucano Cylinder

 

In particolare lo zaino Compatto Pack e la borsa tote Compatto Shopper occupano pochissimo spazio da chiuse, ma quando i tuoi acquisti iniziano a essere voluminosi le puoi aprire in due secondi per avere tutto lo spazio di cui hai bisogno. E visto che siamo nel Regno Unito, non dimenticare un adattatore di corrente come Cylinder per ricaricare tutti i tuoi device.

 

I colori spettacolari dell’autunno in Finlandia

L’autunno è anche la stagione dei colori. Prima che arrivi definitivamente il freddo dell’inverno puoi ammirare un’infinità di sfumature puntando dritto sulla Finlandia. Questo particolare momento dell’anno ha anche un nome in particolare: nella lingua locale si chiama “ruska” ed è l’occasione giusta per stare a contatto con la natur

FinlandImmagine via Maria Morri

Puoi per esempio affittare un bungalow di legno in Lapponia e optare per una dei tanti sentieri dedicati al “leaf watching” (sì, si chiama così) oppure noleggiare una bici ed esplorare il profondo nord su due ruote (come già suggerivamo prima dell’estate). La Finlandia ha 72 piste ciclabili nazionali, delle quali l’Archipelago Trail è una delle più suggestive.

Autumn in Finland
Immagine via Heather Sunderland

Oppure se non vuoi allontanarti troppo dalla capitale, basta percorrere un centinaio di chilometri da Helsinki per raggiungere l’oasi naturale del Parco Nazionale di Nuuksio e farsi “avvolgere” dai colori.

Per goderti questo weekend a contatto con la natura gli accessori giusti sono importanti: noi ti consigliamo lo zaino Tu Pack (in offerta!) in tessuto tecnico cerato per tenere a distanza l’umidità dell’autunno e la custodia Essential da applicare direttamente sulla bici.

 

Zaino in tessuto cerato idrorepellente Tu PackCustodia per smartphone da fissare su bici Tucano Essential
Marsupio universale per lo sport, la corsa, il trekking Tucano Sporty Kiss 2Custodia per GoPro e altre action cam Tucano Armadillo

 

Oppure, se preferisci andare a piedi, il marsupio universale Sporty Kiss 2 è perfetto per portare sempre con sé smartphone, chiavi, banconote, accessori e altri oggetti.

E se sei un appassionato di GoPro ed action cam, dopo averti ispirato la settimana scorsa (speriamo!) con i migliori video realizzati con queste videocamere, puoi documentare le tue avventure in terra finlandese avendo con te tutta la tua attrezzatura in una custodia pronta a tutto come Armadillo o Scudo.

 

Ora tocca a te: devi solo decidere per quale angolo di Europa partirai venerdì sera ;)

 

 

Immagine di copertina via Moyan Brenn