Alla grande! Ecco iPad Pro: ben 12,9” e tutte le custodie e le borse per proteggerlo.

18 novembre 2015
Cover iPad Pro

La “mela” di Cupertino è storicamente famosa per rompere le regole e crearne di nuove. Con iPad Pro è invece andata parzialmente contro alle proprie, dettate all’epoca da Jobs. Se il buon Steve diceva che il pubblico non sa di cosa ha bisogno fino a quando non glielo si mostra, questa volta la squadra di Tim Cook ha preferito dare una risposta al mercato per lo più di professionisti che Microsoft ha già iniziato a corteggiare con il Surface.

Il nuovo iPad Pro, ora in vendita in più di 40 paesi, è semplicemente immenso con il suo schermo Retina da 12,9” dotato della tecnologia 3D Touch, già presente su iPhone 6s e 6s Plus. Questa tecnologia rileva esattamente la pressione esercitata, per esempio, da… uno stylus come l’Apple Pencil. E qui abbiamo un’altra “uccisione del padre” Jobs da parte dell’erede Cook.

 

 

Se il fondatore di Apple diceva che abbiamo già dieci stylus, cioè le nostra dita, gli ingegneri e i designer di Cupertino hanno pensato di trasgredire per dare al pubblico professionale di iPad Pro maggior controllo sui propri disegni e progetti. A Pencil, si unisce poi la tastiera da associare al tablet.

Del resto, con i suoi 5,6 milioni di pixel e una risoluzione di 2732 x 2049, iPad Pro permette di montare video in 4K. In più i suoi quattro altoparlanti ai lati garantiscono un suono fedele che i professionisti del video apprezzeranno sicuramente.

Ma non solo, anche i designer che si occupano di modellazione 3D potrebbero sceglierlo come uno strumento di lavoro, visto che con il chip A9X di terza generazione e architettura 64bit  dovrebbe offrire prestazioni nettamente superiori rispetto all’iPad Air – specie con app impegnative.

Il sistema operativo iOS 9 permette un multitasking più sciolto, grazie anche alla funzione split-screen per passare da un’app all’altra in un attimo. Fondamentale nelle giornate di lavoro più frenetiche.

iPad Pro

È troppo presto per sapere se iPad Pro sostituirà di fatto il notebook per alcuni. Quel che è certo è che si presta a essere impiegato con efficacia sia in ufficio, nei viaggi di lavoro ma anche nei momenti di relax. Digital Trends ha testato infatti le migliori 10 app di produttività per iPad Pro e alcuni giochi che lo valorizzano.

Per il momento, come per le collezioni pensate per l’“arci-rivale” Microsoft Surface, il nostro Tucano Lab ha messo insieme un ricco line-up di prodotti per trasportare e proteggere efficacemente il “mega-tablet” di Apple. Borse, folder, Second Skin e cusodie per iPad Pro: le soluzioni sono diverse per adattarsi come sempre allo stile di vita digitale di ognuno.

Per esempio, Club è la custodia specifica per iPad Pro che protegge il device e lo ripara dagli urti grazie alla scocca rigida posteriore. Club è totalmente rivestita in tessuto tecnico a due toni e presenta degli eleganti dettagli, come la chiusura frontale realizzata in vera pelle italiana.

Tucano Club custodia iPad Pro

In più con l’angolo pieghevole, la fotocamera resta sempre scoperta e a portata di mano, così la custodia per iPad Pro ti lascia impugnarlo saldamente per dei bei scatti al volo. In più, la cover Club per iPad Pro si trasforma in uno stand multiposizione e attiva e disattiva il device ogni volta che si apre e chiude la copertina.

Come abbiamo detto, iPad Pro sarà un tablet dal taglio più marcatamente professionale, per cui abbiamo pensato che potrebbe essere opportuno associargli una borsa di lavoro dedicata – così da poter trasportare assieme dei documenti e altri accessori.

Cover custodie e borse Tucano per iPad Pro

Una soluzione che non sfigura da ufficio è One Sleeve (oggi in offerta su Tucano.com!) con il suo vano interno dotato di Anti-Slip System per evitare la fuoriuscita accidentale del device, mentre nella tasca frontale con apertura a zip trovi uno scomparto dedicato al un iPad (Air!) aggiuntivo o un altro tablet.

One Sleeve

Se, invece, sei innamorato dell’eleganza puoi scegliere la versione interamente realizzata in vera pelle italiana: One Premium Sleeve è una borsa a tracolla per iPad Pro che include anch’essa una tasca Multi-Fit per un device aggiuntivo.

One Premium Sleeve

I più dinamici, cioè chi è sempre mutlitasking e usa più device contemporaneamente non vorrà certo appesantirsi. Ecco che c’è la borsa slim Lampo con le sue tasche dedicate da 13” per l’iPad Pro, da 10” per iPad e altri tablet e una da 7” per un ereader o un phablet. Il tutto in design estremamente slim.

Lampo

I nomadi digitali, di cui abbiamo già parlato qualche tempo fa, si troveranno con la borsa a tracolla “work-in” Dark Slim che ti permette di lavorare con l’iPad Pro al suo interno senza dover estrarre il device. Il Tucano Lab l’ha pensata proprio così: per lavorare in tutte le città del mondo (in metro, in aereo, o in spiaggia) con la massima protezione.

BDA-MB1213_d

In alternativa, se sei un tech-addicted puoi scegliere anche le classiche borse tech come Work_Out II Slim dotate dei cuscinetti speciali con Anti-Shock System oppure, per chi è sempre in viaggio, la borsa a tracolla Shine è la soluzione caratterizzata da una capienza maggiore: così assieme all’iPad Pro puoi portare con te molti documenti e, perché no, anche un cambio.

Work_Out II SlimShine

 Infine, per i puristi del design proponiamo una protezione per iPad Pro tanto minimal quanto efficace: la Second Skin Elements – il folder in neoprene che assorbe ogni urto e può essere portato con sé sotto braccio in una riunione oppure infilato nel borsone prima di imbarcarsi in un viaggio.

Second Skin Elements

E voi, state già valutando se iPad Pro potrebbe tornarvi utile nel vostro lavoro?