CONSEGNA GRATUITA. Con un minimo di spesa di 39€ verso l'Italia e 59€ verso il resto d'Europa.

Nel Mondo

Da piccola azienda artigianale che rifornisce alcuni negozi specializzati della città a “multinazionale a misura d’uomo”. La crescita di Tucano nei mercati esteri dimostra la volontà di crescere senza rinunciare alla propria informalità.

Oltre l’Italia

Dopo i primi anni di attività, i confini dell’Italia stanno già stretti ai commerciali di Tucano e il 1991 è l’anno della prima espansione fuori dalla Penisola. I nostri prodotti, in particolare le borse dedicate ai computer Apple, arrivano dapprima in Svizzera, Francia e Germania e sono distribuite con grande facilità. Gli appassionati di questi paesi fanno anche incetta di mouse pad Delikatessen, apprezzandone l’inedito approccio creativo.

L’Europa

L’inizio del nuovo millennio è un periodo di lavoro intenso. L’espansione nel vecchio continente è fortissima e alle soglie del nuovo millennio è ormai possibile trovare un prodotto Tucano in tutta Europa. Si inaugura la prima sede fuori dall’Italia, a Madrid, per seguire ancora più da vicino i consumatori di Spagna e Portogallo.

In the USA!

Pochi anni e Tucano è pronta a fare il grande salto oltreoceano.
È il 2003 quando viene inaugurata la sede americana di Tucano. TucanoUSA, Inc. apre dapprima a San Francisco, in California, per poi trasferirsi a New York in uno splendido spazio sulla Fifth Avenue. Oggi è da qui che il nostro dipartimento commerciale diffonde il design e la creatività italiana di Tucano negli Stati Uniti, in Canada e in molti paesi dell’America Latina.

Verso l'estremo oriente

La crescita di Tucano è continua e costante mentre la produzione fatica a soddisfare il numero di ordini ormai elevato. È il 2007 quando Franco, il fondatore, prende una decisione molto importante per l’ulteriore sviluppo dell’azienda e decide di aprire Tucano DongGuan, nell’area di Shenzhen in Cina.
Vari collaboratori si spostano per avviare il laboratorio di creazione dei campioni e la produzione. Il design e la progettazione restano invece milanesi al cento per cento.

Un mercato veramente globale

Nel 2009 Tucano DongGuan, oltre alla divisione produttiva, inaugura anche il proprio dipartimento commerciale e avvia un’espansione rapida e aggressiva oltre che sul mercato cinese, anche in molti paesi dell’Asia e del Pacifico arrivando fino all’Australia e alla Nuova Zelanda.

Tucano diventa così un marchio realmente globale ma che mantiene le sue radici profonde nel terreno fertile di idee che è la città di Milano.