CONSEGNA GRATUITA. Con un minimo di spesa di 39€ verso l'Italia e 59€ verso il resto d'Europa.

L’innovazione continua

Borse completamente apribili e linee dinamiche

I designer Tucano lavorano ancora più a fondo per studiare soluzioni originali in termini di stile, forma, funzione, ergonomia e materiali. È il turno di idee come Profilo, la borsa apribile, oppure Velo, caratterizzata da un design dinamico e assolutamente inedito nel panorama delle borse tecniche.

La prima borsa tecnica tutta al femminile

Sempre a proposito di design, nascono linee dedicate espressamente al pubblico femminile tipicamente molto attento al tema dello stile e della moda. Un esempio su tutti è la collezione Domina. Si tratta di un altro caso esemplare di innovazione: Tucano è di fatto il primo brand a portare sul mercato borse porta PC pensate e disegnate esclusivamente per le donne, suscitando grande interesse da parte di tanti punti vendita che fanno a gara per accaparrarsele.

La slim bag best seller: ecco Work_Out per Apple e non solo

Nel 2005 la borsa tecnica diventa “slim” e nasce Work_Out, la coloratissima collezione che diverrà in poco tempo il best-seller Tucano. Le linee minimal dialogano armonicamente con il design dei prodotti Apple (iBook e PowerBook i modelli dell’epoca): sono quindi riconosciute e ricercate dai fan e dagli evangelist della “mela morsicata”. Questo consente a Tucano di aprirsi a livello internazionale diventando un partner diretto di Apple in vari paesi europei, negli USA, in Giappone, Singapore e Australia.

La scelta di materiali e colori brillanti riafferma ancora una volta la vivacità del brand Tucano e la sua innata volontà di distinguersi sorprendendo il proprio pubblico. Manager affermati, studentesse universitarie, giovani designer, viaggiatori per svago o per lavoro: tutti scelgono il colore e la compattezza di Work_Out per “indossare” il proprio laptop.
Otto anni dopo, nel 2013, la collezione si aggiornerà per adeguarsi allo spirito del tempo: ecco, quindi, Work_Out II che diventa ancora più versatile e si apre a tutti i tipi di Ultrabook e notebook, oltre che naturalmente rimanendo fedele ai prodotti Apple.

Indossare la propria musica

L’attenzione dei nostri “stilisti” va oltre i MacBook e i notebook ed è sempre pronta a intercettare nuovi stili di vita digitali. Per esempio, quando Apple presenta iPod nano e iPod shuffle la possibilità di vivere la propria musica in piena libertà diventa totale. Tucano lancia una collezione di t-shirt e felpe studiate per portare con sé il lettore e alloggiare comodamente il cavo degli auricolari. Tutti possono muoversi con la propria musica addosso.

Arrivano i netbook!

Il mercato dell’IT non smette di stupire e il 2008 è quello del boom dei netbook: di dimensioni molto più compatte rispetto ai notebook tradizionali, hanno prezzi incredibilmente accessibili e sono ancora più trasportabili. Tucano lancia subito nuovi modelli di borse e custodie dedicate a questa nuova tipologia di dispositivi digitali, oltre a integrare delle tasche protettive per netbook nelle altre collezioni di borse e zaini.

Sì, viaggiare…

Con il 2010, si apre un nuovo decennio e una miriade di idee e novità sono nell’aria. Con un colpo d’occhio al passato e lo sguardo sempre puntato verso il futuro, Tucano entra anche nel mondo delle borse da viaggio con la linea Sfilo. Si tratta di una collezione innovativa di borse e trolley “componibili” e modulari, dai colori che non passano inosservati, concepiti da Roberto Paoli, per lungo tempo nella squadra del design Tucano.

La distribuzione nei punti vendita si espande e si articola ulteriormente permettendo a Tucano di entrare anche nella rete dei maggiori “department store” europei – come La Rinascente, El Corte Ingles, Selfridges, Kaufhof, Coin, Bloomingdale’s –, negli shop aeroportuali e nelle valigerie.